Sturzo.itLuigi SturzoArchivio AndreottiEdu

Patrizia Toja

 

Nasce a Pogliano Milanese, in provincia di Milano, il 17 marzo 1950. Si laurea in scienze politiche all'Università Statale di Milano. Lavora come dirigente del Servizio Programmazionedella Regione Lombardia. Intraprende la carriera politica nella Democrazia cristiana, assumendo le cariche di consigliere comunale di Vanzago, consigliere e assessore regionale della Lombardia, con incarichi di giunta in diversi periodi: Assessore al Coordinamento per i Servizi Sociali, Assessore alla Sanità, Assessore al Bilancio. Tra il 1995 e il 1996 è deputata alla Camera per il Partito Popolare italiano. Nel 1996 viene eletta senatrice della Repubblica  nel collegio di Cinisello ed è sottosegretario agli Affari Esteri nei governi Prodi e D'Alema con delega per i Diritti Umani, per i Rapporti con le Nazioni Unite, per le Relazioni culturali all'estero, per America Latina, Asia e Oceania, per l'Immigrazione e gli italiani all'estero.

È Ministro senza portafoglio per le Politiche Comunitarie nel secondo governo D'Alema e per i Rapporti col Parlamento nel secondo governo Amato.

È rieletta senatrice nella regione Lombardia nel 2001.

Nel 2002 aderisce alla Margherita, di cui ha svolto il ruolo di coordinatrice nella provincia di Milano.

Deputata del Parlamento europeo, è eletta nel 2004 per la lista di Uniti nell'Ulivo. Dal 2009 è riconfermata parlamentare europea eletta nelle liste del Partito democratico.